Home > Webzine > La terza edizione del ''Concerto per la Legalità'' al Teatro Puccini di Firenze
venerdì 15 novembre 2019

La terza edizione del ''Concerto per la Legalità'' al Teatro Puccini di Firenze

10-12-2013

Martedì 10 dicembre 2013 si svolgerà la III edizione del "Concerto per la Legalità", quest'anno in onore delle donne vittime di mafia, al Teatro Puccini di Firenze, alle ore 21.
L'iniziativa, con la direzione artistica de "La Scena Muta", è dedicata alla memoria di Rossella Casini, donna fiorentina che abitava in Borgo La Croce ed è stata uccisa dalla 'Ndrangheta nel 1981. La sua storia tuttavia è stata riscoperta e resa nota soltanto quest'anno grazie ad una rappresentazione teatrale. Il Presidente della Commissione Giovani Riccardo Sansone si è soffermato sulla gravità di questo problema, affermando che "le ricerche hanno mostrato come le organizzazioni malavitose sono molto diffuse in tutte le regioni d'Italia, tanto che per esempio la Lombardia è quinta per ciò che riguarda i sequestri di proprietà della criminalità organizzata. La Toscana invece si è classificata undicesima, a dimostrazione di come il nostro territorio stia resistendo meglio di altri alle infiltrazioni".
Per questa occasione salirà sul palco Peppe Voltarelli, che è riuscito a conquistare consensi in tutta la penisola senza mai rinunciare a prendere in considerazione tematiche legate alla Calabria, sua terra d'origine. Parteciperà anche l'Orchestrina Maccheroni Swing, mentre ad aprire la serata saranno i Bluejob, una delle band emergenti della sala prove fiorentina intitolata a "Peppino Impastato". A fare da filoconduttore sarà l'attrice Fiamma Negri, che reciterà alcuni passi dello spettacolo "Ultimo domicilio: sconosciuto", ispirato alla storia di Rossella Casini.
L'appuntamento servirà però a ricordare che non ci sono solo donne vittime della mafia, ma anche donne che decidono volontariamente di collaborare con essa, diventando in questo modo "disonorate": per questo motivo si terrà al cinema Odeon in Piazza Strozzi, alle ore 9.00, la proiezione del film "Galantuomini", che tratta di una donna diventata boss della malavita.
Peppe Voltarelli ha iniziato nel 2006 la sua carriera da solista e ha pubblicato due album tra il 2007 e il 2010, dopo alcune esperienze cinematografiche con "La vera leggenda di Tony Villar" nel 2005 e dopo anni di concerti in Italia e all'estero insieme alla band "Il parto delle Nuvole Pesanti", da lui fondata nel 1990. Si è impegnato molto anche nel sociale, descrivendo il suo Sud con uno sguardo ironico sospeso tra amarezza e surrealismo e facendo soffermare il pubblico sull'eredità italiana in tutto il mondo.
L'Orchestrina Maccheroni Swing, nata da un'idea di Alberto Becucci, propone un repertorio di canzoni italiane e internazionali dal sapore retrò ma piene di energia, dove gli elementi di jazz si fondono con le atmosfere tipiche dello Swing.
Fiamma Negri fa parte della Lega Italiana Improvvisazione Teatrale nel duplice ruolo di attrice e direttrice artistica e ha partecipato a produzioni televisive e a tournee italiane e non. Negli ultimi anni inoltre ha scritto e realizzato testi teatrali comici nati dai laboratori di scrittura e testi di teatro civile. L'evento è organizzato dal Quartiere 1 del Comune di Firenze, in collaborazione con Libera Toscana.
Info: www.lascenamuta.com

Matteo Fabiani