Home > Webzine > Le città d'arte italiane si organizzano per turismo Oriente
lunedì 18 novembre 2019

Le città d'arte italiane si organizzano per turismo Oriente

19-04-2005
I cittadini cinesi potenzialmente interessati ai viaggi all'estero e potenzialmente in grado di affrontare la spesa, sono calcolati tra i 15 ed i 200 milioni, un bacino enorme per il turismo cui guardano con interesse le città d'arte italiane. Per questo motivo Firenze, Roma e Venezia, hanno organizzato una serie di iniziative. La prima lo scorso 16 aprile partita da Firenze che riguarda un tour di 12 giornalisti cinesi, assistiti da un accompagnatore dell'Enit. I cinesi sono giunti in Italia, per restarvi fino al 27 aprile, visitando le tre città d'arte. L'intero tour è organizzato dall'Apt di Firenze, da Enit e dal Comitato governativo Italia-Cina.