Home > Webzine > ''La cartografia nell’arte'', lecture di Lorenza Pignatti alla Strozzina
giovedì 14 novembre 2019

''La cartografia nell’arte'', lecture di Lorenza Pignatti alla Strozzina

19-12-2013
Giovedì 19 dicembre si terrà la lecture "La cartografia nell’arte" con Lorenza Pignatti al CCCS - Centro di Cultura Contemporanea Strozzina, in piazza Strozzi a Firenze, dalle ore 18.30.
Sarà un excursus storico nelle arti visive che, dalle avanguardie ai giorni nostri, hanno utilizzato mappe e strumenti cartografici come campo di indagine e sperimentazione artistica per visualizzare la complessità della società contemporanea: dalle deambulazioni dei dadaisti e dei surrealisti alle derive psicogeografiche dei situazionisti, dalle azioni performative di Yoko Ono, Richard Long, Vito Acconci e Susan Hiller all’analisi geopolitica di Oyvind Fahlström, fino agli organigrammi di Mark Lombardi e le “cartografie tattiche” realizzate negli ultimi anni.

Lorenza Pignatti è docente del corso di Fenomenologia dell’arte contemporanea alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. Ha insegnato alla Supsi (Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana) di Lugano e all’Università di Urbino. Ha curato il libro Mind the Map. Mappe, diagrammi e dispositivi cartografici (Postmedia, 2011) e Errore di sistema. Teoria e pratiche di Adbusters (Feltrinelli, 2003) insieme a Franco “Bifo” Berardi e Marco Magagnoli. Ha curato la retrospettiva del regista spagnolo Pere Portabella al Festival Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro e la rassegna sull’Associazione culturale Home Movies presso la galleria neon>campobase di Bologna. Collabora con “D la Repubblica” e con magazine d’arte nazionali e internazionali tra cui “No Order, Art in a Post-fordist Society”.
Ingresso libero.
Info: www.strozzina.org