Home > Webzine > ''Jazz Winter Festival'': il Valdarno suona il jazz
giovedì 05 dicembre 2019

''Jazz Winter Festival'': il Valdarno suona il jazz

02-02-2014

Dal 2 febbraio al 13 maggio 2014 nei comuni del Valdarno torna la kermesse "Jazz Winter Festival" diretta dal sassofonista Daniele Malvisi e dal contrabbassista Gianmarco Scaglia, in collaborazione con Music Pool e Associazione Valdarno Culture.
La rassegna si svolgerà con una serie di serate che interesseranno i tre comuni di Terranuova Bracciolini, San Giovanni Valdarno e Montevarchi, per un totale di nove appuntamenti.
Il programma sarà inaugurato domenica 2 febbraio alle 17:30, presso l'Auditorium "Le Fornaci" di Terranuova Bracciolini con il concerto del trio "Mencarelli-Gatto-Malvisi", con in programma del jazz standard ed alcuni pezzi classici dei tre musicisti.
Il concerto degli Oregon, in programma venerdì 21 marzo alle ore 21:30 presso il Teatro Bucci a San Giovanni Valdarno, rappresenta un appuntamento imperdibile.
Il festival offre la possibilità di un'emozionante viaggio musicale nella storia del quartetto composto da Ralph Towner, Paul McCandless, Glen Moore e Mark Walker, ad oggi una delle band più famose e longeve della storia della musica (con il loro ultimo CD "Family tree" gli Oregon festeggiano i 42 anni di attività).
Domenica 6 aprile, alle ore 21:15 a Terranuova Bracciolini presso l'Auditorium "Le Fornaci", sarà la volta de "Le Quattro Stagioni di Astor Piazzolla".
L'evento è risultato di una positiva collaborazione tra Valdarno Jazz e Le Facezie Musicali, nel quale musica classica e jazz si incontrano.
Tutti, probabilmente, conoscono "le quattro Stagioni" di Vivaldi, in pochi sono alla conoscenza della versione dell'argentino Astor Piazzolla "Las cuatro estaciones portenas": un mondo fatto di struggimento e tenerezza, che palpita al ritmo del tango.
L'atto conclusivo del Winter Festival sarà, martedì 13 maggio all'Auditorium "Le Fornaci" di Terranuova Bracciolini, alle ore 21:30, quello con Ravi Coltrane, figlio del leggendario John, tra i massimi esponenti di questo genere musicale. Ravi si propone come uno dei jazzman più ispirati, continuando, da un lato, la tradizione del padre, dall'altro perfezionando il suo stile personale a fianco di coetani e leader del jazz d'oggi quali Steve Coleman, Don Byron e Ralph Alessi. Lo accompagnano in questo tour Dezron Douglas (compositore) Jonathan Blake (batterista e compositore) e David Virelles (pianista).
L'obiettivo di Valdarno Jazz Winter Festival non è, solo, presentare degli appuntamenti musicali, bensì proporsi come centro di promozione culturale, promuovendo la capacità comunicativa del Jazz, e la funzione formatrice della musica in generale.

di Alessio Vagaggini