Home > Webzine > ''Japanese Legacy''. Nel mondo dei samurai fra Museo Stibbert e Palazzo Coppini
mercoledì 13 novembre 2019

''Japanese Legacy''. Nel mondo dei samurai fra Museo Stibbert e Palazzo Coppini

08-03-2014

Sabato 8 e domenica 9 marzo, presso il Museo Stibbert di Firenze ed al Palazzo Coppini, Centro studi e Incontri Internazionali della Fondazione Romualdo Del Bianco - Life Beyond Tourism (via del Giglio 10), si terrà la 1a edizione del Simposio “Japanese Legacy”. Un evento unico nel suo genere, dedicato allo studio degli armamenti difensivi giapponesi di epoca Momoyama ed Edo, periodo storico che va dal 1500 al 1868. Grazie a questo appuntamento, approda per la prima volta in Europa un’ iniziativa dedicata ad un tema così affascinante, con il coinvolgimento di venticinque tra i più importanti studiosi e collezionisti di tutto il mondo, dal Giappone agli Stati Uniti, dall’Olanda alla Germania, dalla Svezia alla Francia, fino alla Svizzera al Belgio e all’Inghilterra.
Il Simposio “Japanese Legacy” inizierà sabato 8 marzo alle ore 14.00 con una visita al museo Stibbert e alla sua straordinaria collezione di armature giapponesi, mentre Domenica 9 marzo, presso Palazzo Coppini, si terranno una serie di conferenze sul tema, a cui parteciperanno, tra gli altri, Francesco Grazzi del Cnr-ISC; Francesco Civita, curatore della sezione giapponese del Museo Stibbert di Firenze; Bas Verbeek, curatore del Museo del Mondo di Rotterdam (Paesi Bassi), e Ian Bottomley, ex senior curator del Royal Armouries a Leeds (Regno Unito).

Per informazioni: www.museostibbert.it

EP