Home > Webzine > Leggere per non dimenticare: ''Cliente, paziente, persona'' e ''La comunicazione diseguale''
mercoledì 03 giugno 2020

Leggere per non dimenticare: ''Cliente, paziente, persona'' e ''La comunicazione diseguale''

26-03-2014

Mercoledì 26 Marzo 2014, per la rassegna "Leggere per non dimenticare", saranno presentati i libri "Cliente, paziente, persona - Il senso delle parole in sanità" di  Marco Geddes Da Filicaia e "La comunicazione diseguale - Ricordi di ospedali e riflessioni linguistiche" di Lucia Fontanella, alle ore 17.30, presso la Biblioteca delle Oblate di Firenze (via dell' Oriuolo, 26).
Lucia Fontanella si è occupata di materie filologiche e linguistiche, durante i suoi anni di lavoro presso l’ Università di Torino. Sopravvissuta ad una grave patologia, dopo la dimissione ha deciso di incanalare l' esperienza vissuta sulla sua pelle in libri, scritti, nel suo blog, in riunioni e conferenze. Marco Geddes Da Filicaia, invece, è direttore sanitario del Presidio Ospedaliero Firenze centro (ospedale Santa Maria Nuova) dell’Azienda sanitaria di Firenze dal 2001. Cliente, privacy, cambiamento, fragilità, accettazione, qualità, spreco, sono alcune delle «parole della sanità» contenute in questo libro, selezionate perché spesso utilizzate in modo approssimativo, proprio in quei luoghi dove ci si confronta con il dolore, la morte, la vita, la speranza e dove, se non vi è competenza e attenzione nell’uso delle parole e nella comprensione dei loro significati, scarsa sarà la capacità di ascolto e di interpretazione.

Per informazioni: www.leggerepernondimenticare.it

EP