Home > Webzine > Luoghi insoliti 2014: visita gratuita a Palazzo Guadagni Strozzi Sacrati
venerdì 27 novembre 2020

Luoghi insoliti 2014: visita gratuita a Palazzo Guadagni Strozzi Sacrati

06-04-2014

Domenica 6 aprile, dalle ore 10 alle ore 12, Palazzo Guadagni Strozzi Sacrati aprirà al pubblico le sue porte con delle visite guidate gratuite in occasione di "Luoghi insoliti 2014", l'iniziativa organizzata dalla Regione Toscana.
Palazzo storico monumentale affacciato su piazza del Duomo (piazza del Duomo 10, angolo via dell'Oriuolo), fu costruito agli esordi del XVII secolo sulle case medievali della famiglia Bischeri e progressivamente ampliato dai marchesi Guadagni, il Palazzo, che si affaccia su Piazza Duomo, assunse la fisionomia attuale nell'800 con Anna Strozzi. La struttura si sviluppa su oltre 3.400 mq, articolandosi in più blocchi.
Nel corso dei secoli i proprietari hanno modificato più volte la struttura del palazzo, arricchendolo di particolari e decorazioni: nel ‘700 vennero aggiunti uno scalone monumentale, una sala da ballo (costruita in occasione delle nozze di Giovan Battista Guadagni con Teresa Torrigiani), decorazioni pittoriche ad opera di Antonio Vannetti e A. Domenico Giarré. Agli inizi del 1800 vennero aggiunti un giardino con voliera, numerosi affreschi a soggetto mitologico al pian terreno del primo piano, la nuova facciata su via dell'Oriuolo, i decori dei piani superiori (dove spicca la sala con al centro del soffitto la scena dell'incontro fra Bianca Cappello e Francesco I° de' Medici, dipinta da Annibale Gatti).
Nel 1871 il palazzo andò a Massimiliano Strozzi del ramo di Mantova, erede dei Sacrati di Ferrara, che fece ulteriori lavori per alzare di un piano la struttura e le scuderie. Gli ultimi intreventi furono fatti nel 1918 dalla vedova di Massimiliano, Guendalina Steward e dal figlio Ubert, che installarono nel 1918 l'ascensore antistante lo scalone monumentale, aggiunsero nuovi volumi sul lato est e realizzarono l'allestimento neo-rococò della stanza dell'alcova al primo piano.
Il palazzo è stato acquistato dalla Regione Toscana ed ospita dal 2008 la sede della Presidenza.

Iniziativa realizzata in collaborazione con FAI - Fondo Ambiente Italiano delegazione di Firenze e Associazione Amici dei Musei.

Per prenotazioni e informazioni sulla visita dei Luoghi insoliti si può telefonare al numero 055 4385616 dal lunedì al venerdì, oppure inviare e-mail a: luoghi.insoliti@regione.toscana.it
Info: www.regione.toscana.it