Home > Webzine > ''Senza radici'' di Benedetto XVI e Marcello Pera
martedì 31 marzo 2020

''Senza radici'' di Benedetto XVI e Marcello Pera

09-05-2005
Un uomo di Stato e un uomo di Chiesa confrontano le proprie analisi sulla situazione spirituale, culturale e politica dell'Occidente e in particolare dell'Europa. E, pur partendo da posizioni diverse, scoprono una sostanziale convergenza circa le cause di questa crisi e i rimedi che potrebbero correggerla. Marcello Pera e Joseph Ratzinger -un pensatore laico e un pensatore religioso- concordano sulla necessità di un rinnovamento spirituale prima che politico: una crescita morale che dia senso allo sviluppo tecnologico, economico, sociale.