Home > Webzine > Passeggiando sulle tracce di etruschi, romani e longobardi a Fiesole
sabato 30 maggio 2020

Passeggiando sulle tracce di etruschi, romani e longobardi a Fiesole

26-06-2014

Giovedì 26 giugno, alle ore 17, si terrà "Passeggiando sulle tracce di etruschi, romani e longobardi", la visita guidata per scoprire le tracce di antiche civiltà conservate nell'Area Archeologica di Fiesole. La visita inizierà sulla collina del convento di San Francesco e si sposterà presso gli scavi del Teatro romano, del Tempio etrusco e le rovine delle terme. Un archeologo esperto spiegherà i reperti rinvenuti durante gli scavi e acquisiti tramite donazione, conservati al Museo Archeologico. Qui è stata di recente aperta al pubblico la mostra ‘Fiesole e i Longobardi’, che vede per la prima volta riuniti tutti i reperti longobardi fiesolani: orecchini, collane, anelli, antiche spade, lance, frecce, scudi ed altre armi, provenienti da circa quaranta tombe longobarde del settimo secolo d.C. scoperte nella vasta campagna di scavi nell’Area Garibaldi.
L’evento fa parte del nuovo cartellone di visite guidate di Cooperativa Archeologia dedicate alla scoperta dei tesori artistici, archeologici e architettonici meno conosciuti di Firenze e della Toscana.  Nel programma dei mesi estivi, pensato in collaborazione con la Soprintendenza per i beni archeologici della Toscana e i Civici Musei Fiorentini, la visita guidata al Museo Ferragamo, artista per il cinema di Hollywood (5 luglio); la passeggiata sulle colline di Bellosguardo, alla scoperta delle ville di personaggi famosi come Giuseppe Garibaldi e Ugo Foscolo (16 e 19 luglio);  ‘Nati all’ombra di’ cupolone’, itinerario per fiorentini doc e non solo che permetterà di conoscerei  falsi miti e la nascita di modi di dire toscani (24 luglio); ‘Le strade dimenticate’, passeggiata sull’antica direttrice viaria che dal centro di Firenze porta verso Fiesole (29 luglio). L’iniziativa proseguirà fino al mese di agosto, con una pausa solo dal 7 al 20 agosto: tra gli eventi, si segnala quello del 5 agosto, ‘Le Antiche sedi delle Arti’, un percorso guidato nel centro storico di Firenze, alla scoperta dei luoghi delle corporazioni all’interno del cosiddetto ‘quadrilatero’, dove le antiche Arti  e Corporazioni fiorentine avevano le loro sedi.
La durata della visita sarà di due ore. Punto di ritrovo in Piazza Mino, Ingresso dell’Area Archeologica, via Portigiani 1.
Le visite guidate sono a pagamento e su prenotazione obbligatoria.
Per ulteriori informazioni: www.enjoyfirenze.it 

DM