Home > Webzine > Le performance di Sergei Tcherepnin e Karl Holmqvist al Museo Marino Marini
martedì 27 ottobre 2020

Le performance di Sergei Tcherepnin e Karl Holmqvist al Museo Marino Marini

30-10-2014

Giovedì 30 ottobre gli artisti Sergei Tcherepnin e Karl Holmqvist presentano due performance in dialogo con le opere di Silke Otto-Knapp in occasione della mostra "Cold Climate", dalle ore 19.00 alle 21.00, al Museo Marino Marini di Firenze.

Sergei Tcherepnin, vincitore del Premio Villa Romana 2014, presenterà un remix di Ambient Marcel (Waiting, Working, Erupting), opera sonora della durata di otto ore originariamente creata per la hall del Whitney Museum in concomitanza con la Whitney Biennal, edizione 2014. Per la versione remix presentata al Museo Marino Marini, Tcherepnin collega dei trasduttori di superficie (strumenti che convertono i segnali in vibrazioni) alle cornici di Otto-Knapp; la musica suonerà quindi attraverso le cornici dei quadri stessi, creando uno spazio caratterizzato da "casse acustiche pittoriche". La musica è stata composta con clavicembalo e sintetizzatore analogico; sarà eseguita per tutta la giornata del 30 ottobre, con una speciale performance live alle ore 19.00.

Karl Holmqvist leggerà una selezione di liriche tratte dal suo libro 'K. Pubblicato nel 2012, il libro può essere inteso come un inventario di generi e tipologie della tradizione linguistica applicata alle recenti pratiche artistiche, e mette in luce riferimenti a dadaismo, futurismo, vorticismo, così come al concetto situazionista di deriva; il libro continua così la ricerca multidisciplinare intrapresa da Silke Otto-Knapp nei suoi dipinti e il suo interesse per la danza contemporanea, la scenografia, il paesaggio e la scrittura d'artista.

Ingresso libero dalle ore 17.00 alle 21.00.

Info: www.villaromana.org