Home > Webzine > Inaugura l'8 novembre a Firenze ''La Via Dei Libri'', tra letture ad alta voce e ballo swing
giovedì 14 novembre 2019

Inaugura l'8 novembre a Firenze ''La Via Dei Libri'', tra letture ad alta voce e ballo swing

08-11-2014

Inaugura ufficialmente l’8 novembre "La Via Dei Libri", libreria temporanea e spazio d’aggregazione ideato dalle case editrici fiorentine Mandragora e Clichy, che sorgerà a Firenze nella centralissima via Martelli, dove rimarrà aperta fino a marzo 2015. L’inaugurazione comincerà alle 17.30, quando diversi scrittori, lettori e amanti dei libri si alterneranno in una serie di letture pubbliche, di grandi classici o capolavori moderni, perché la parola scritta torni ad essere aggregatore e stimolatore di cultura e di vita cittadina. Tra i lettori che interveranno sono già confermati i nomi di Riccardo Ventrella, Sergio Risaliti, Alessandro Raveggi, Lucia Bruni, Giacomo Aloigi, e molti altri si aggiungeranno nei prossimi giorni: ci sarà anche la possibilità, per chi tra i presenti all’inaugurazione lo desiderasse, di partecipare in prima persona con una lettura. A seguire, l’associazione Tuballoswing presenterà un happening intitolato “E d’improvviso swing”, in cui i ballerini dell’associazione daranno vita a una performance unica e coinvolgente, con la musica da ballo dei tempi che furono che entra prepotentemente in libreria a simboleggiare la rottura di ogni steccato e preconcetto sulla cultura paludata e “a compartimenti stagni”, impostazione che verrà tenuta anche nei successivi eventi a La Via Dei Libri.

La programmazione infatti sarà parte integrante dell’idea di collaborazione che la libreria avrà con la città e le sue varie realtà culturali. Firenze ma anche la Toscana saranno i principali attori dei libri presentati. I libri, gli autori e le case editrici della città o del territorio toscano saranno le protagoniste del calendario curato dal giornalista e scrittore Gabriele Ametrano. Le presentazioni si terranno ogni mercoledì alle ore 18, a partire dal 19 novembre, mentre il venerdì sarà caratterizzato da un appuntamento fisso: con Pippo Russo e le sue stroncature d’autore il primo e terzo venerdì del mese, con “La Profe” Antonella Landi il quarto, in cui si parlerà di autori toscani del passato e della contemporaneità. E ancora, il primo giovedì di ogni mese sarà dedicato alle “Letture itineranti”, un progetto dinamico e di ampio respiro: prevede la scelta di un libro che, affidato alla voce di un attore o lettore professionista, sarà letto interamente in quattro incontri mensili, partendo da La Via Dei Libri per poi spostarsi nei giovedì successivi in altre librerie della città, in cui i lettori potranno spostarsi per seguire l’evolversi della trama.

Per informazioni: www.edizioniclichy.it - www.mandragora.it

M.V.