Home > Webzine > Nasce a Firenze l'Associazione di Design Cinese e Italiano
lunedì 11 novembre 2019

Nasce a Firenze l'Associazione di Design Cinese e Italiano

07-11-2014
Si infittiscono i rapporti fra Firenze e Cina. Dopo il recente viaggio del sindaco Nardella, la collaborazione si fortifica all'insegna dell'innovazione e dell'originalità. Nasce ADCI - Associazione di Design Cinese e Italiano, l'organizzazione no profit che si pone l'obiettivo di promuovere il design delle due nazioni attraverso mostre, eventi, convegni e scambi culturali. Nel maggio 2015 verrà inaugurata a Firenze una mostra che ha già fatto tappa in Corea, a dimostrazione della portata internazionale che possono assumere questo genere di iniziative. Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti, oltre ai cinque consiglieri della neonata associazione, la vicesindaca Cristina Giachi e il professor Xu Li del Bejing Institute of Graphic Communication di Pechino. Per il professor Xu Li realtà come questa sono un bene per entrambi i paesi, in quanto istituiscono uno speciale rapporto di cooperazione capace di approfondire le conoscenze di uno specifico settore. La vicesindaca Giachi ha invece posto l'attenzione sull'intraprendenza dei giovani che compongono l'associazione, segnalando l'importanza che la loro attività potrà avere non soltanto nei confronti di enti pubblici o aziende, ma anche per le istituzioni scolastiche che si occupano di design.

Massimo Vitulano