Home > Webzine > ''Suoni riflessi 2014'': ultimo appuntamento dedicato a Pinocchio
martedì 12 novembre 2019

''Suoni riflessi 2014'': ultimo appuntamento dedicato a Pinocchio

16-11-2014

Anche quest’anno l’ultimo spettacolo musicale di "Suoni Riflessi", domenica 16 novembre alle 11.00 alla sala Vanni di Firenze (piazza del Carmine, 14), è dedicato alla figura di Pinocchio e al suo pubblico d’elezione: i bambini e i ragazzi. Per l’occasione si potranno ascoltare, in prima esecuzione, le musiche create per l’amato burattino da Salvatore Frega e Federico Torri, due giovani compositori che si sono perfezionati al corso di composizione di Andrea Portera alla Scuola di Musica di Fiesole. A dare vivacità narrativa e visiva ai suoni delle nuove composizioni, eseguiti dall’ensemble Nuovo Contrappunto diretto da Mario Ancillotti, ci saranno il mimo Jo Bulitt, esponente della grande tradizione francese, e l’attore e regista Giovanni Carli, che negli ultimi anni si è specializzato in teatro-scuola e a cui si deve la regia di questo spettacolo, intitolato “Pinocchio nel Paese dei Balocchi”. Un evento dunque adatto ai più piccoli, ma pensato non solo per loro, vista la qualità delle musiche e degli interpreti. Pinocchio, si legge nella presentazione di Carli, è «il primo e forse “l’unico vero picaro della letteratura italiana” come ebbe a dire Italo Calvino» e «si mostra oggi ancora più come una favola impertinente, fortemente allegorica, ricca di ambiguità artistiche “parlanti”, molto più facile alla lettura per i bambini piuttosto che per gli adulti; ecco l’incontro/sfida che si propone attraverso una audio-visione del Paese dei Balocchi eseguito attraverso la scrittura “ad hoc” di partiture musicali, agite mimicamente, orchestrate, dirette e suonate dal vivo da un ensemble di tutto rispetto». «Pinocchio - continua il testo di presentazione - con il suo carattere non dissimile dal carattere della musica colta contemporanea, ci aiuterà a fornire una chiave d’ascolto e di lettura per questi inediti paesaggi sonori, aiuterà noi adulti ad avere un orecchio curioso più bambino e meno infantile, divertirà i bambini mostrando loro un paesaggio e una storia non infantilizzati ma reali “sul serio”, come serie (ma non seriose!) sono le cose che loro amano di più (crediamo noi). Musica composta per l’occasione, suonata dal vivo, agita dal vivo; forse non ne ha l’aspetto ma è a tutti gli effetti una performance artistica contemporanea per bambini (e per adulti infanti); i bambini non sono forse, senza alcun dubbio, contemporanei?». La formazione di Nuovo Contrappunto che eseguirà le musiche di Frega e Torri è composta da Luciano Tristaino al flauto, Marcello Bonacchelli al clarinetto, Federico Loy al fagotto, Luca Pieraccini alla tromba, Andrea Farolfi al violino, Francesco Tomei al contrabbasso, Federico Poli alle percussioni.

Per informazioni: www.suoniriflessi.it


N.G.