Home > Webzine > Il critico Franco Pulcini apre la ''Vetrina di Libri'' a Villa Favard
martedì 31 marzo 2020

Il critico Franco Pulcini apre la ''Vetrina di Libri'' a Villa Favard

29-11-2014

Sabato 29 novembre la presentazione di "Janáček, vita opere e scritti" a cura del critico musicale Franco Pulcini, apre la nuova edizione di "Vetrina di Libri", la rassegna del Conservatorio Luigi Cherubini nella sede appena restaurata di Villa Favard.
Nel primo incontro, alle ore 17.00, Franco Pulcini (laureatosi sotto la guida di Massimo Mila e di Giorgio Pestelli, firma storica de l’Unità e collaboratore in RAI, con il Teatro alla Scala, il Maggio Musicale Fiorentino e le principali riviste musicali italiane) affronterà l’opera musicale di Leoš Janáček (1854-1928) e la lenta affermazione del suo genio in un’incredula provincia della Mitteleuropea. Questo saggio sul massimo compositore cecoslovacco del Novecento diventa la storia stessa della Finis Austriae, raccontata dal versante di un vincitore. L’autore, che è uno specialista di musica slava, documenterà l’essenza dello stile musicale di Janáček, nato dallo studio delle inflessioni della lingua parlata, intese come ‘diagrammi sonori della vita emotiva’. Artista originale e ribelle, grafomane, appassionato, attratto dal quotidiano e dalle cose ‘umili’, l’autore di Jenufa sarà tratteggiato insieme al suo mondo, a quella Praga per anni a lui ostile, e soprattutto alle sue opere.
Al termine, Sergio Costa e Sofia Tapinassi al pianoforte eseguiranno due suoi capolavori, ‘Po zarostlém chodníčku - HBook II’ e ‘Nella strada, sonata 1.X.1905: Presentimento e Morte’.

Fino al 16 maggio 2015 con la "Vetrina di Libri" saranno svelati al pubblico dai propri autori otto novità editoriali del settore; al termine di ogni incontro, si terrà un concerto, legato tematicamente all’evento (inizio ore 17.00, via di Rocca Tedalda, 451). Tra gli eventi, il 13 dicembre Sara Mamone interverrà su ‘Mattias de' Medici serenissimo, vero mecenate dei virtuosi’; il 10 gennaio Giovanni Carmassi e Piero Ferrucci presentaranno ‘Dal silenzio la musica. Il pianoforte e la costruzione interiore del pezzo musicale’;  il 14 febbraio Alessandro Polito parlerà del primo metodo di composizione a fumetti ‘Herr Kompositor®’, a cui sarà presente anche il fumettista Sergio Staino; il 7 marzo Siro Ferrone interverrà su ‘La Commedia dell’Arte. Attrici e attori italiani in Europa’. Chiusura il 16 maggio con Marco Giustini che affronterà la ‘Teoria semplificata dell’armonia di Hugo Riemann’.

Info: www.conservatorio.firenze.it