Home > Webzine > ''I Corsari'' di Plinio Nomellini in prestito alla Galleria d'arte moderna di Palazzo Pitti
mercoledì 20 novembre 2019

''I Corsari'' di Plinio Nomellini in prestito alla Galleria d'arte moderna di Palazzo Pitti

18-12-2014
Dopo "Luci sul '900" e "Il Colore dell'Ombra", la Galleria d'arte moderna di Palazzo Pitti continua le celebrazioni per il suo centenario, questa volta coinvolgendo l'omonima Galleria di Genova per uno scambio di opere: dal 18 Dicembre 2014 all'8 Marzo 2015 "Lo Staffato" di Giovanni Fattori sarà in prestito nel capoluogo ligure, mentre Firenze accoglierà "I Corsari" di Plinio Nomellini. Un legame naturale ed artistico ha portato a questo scambio, dato che il livornese Plinio Nomellini, dopo un'esperienza fiorentina, decise di partire per Genova alla ricerca di suggestioni pittoriche - e lì ebbe un ruolo fondamentale, di rottura - senza dimenticare che "l'anziano Fattori era stato maestro di Nomellini e lo aveva sempre considerato il suo migliore allievo", come ricorda la direttrice della Galleria fiorentina Simonella Condemi.
"I Corsari" ha una particolare struttura a pala d'altare con una predella tripartita e presenta un marcato simbolismo decadente; il tema del mare in tempesta era caro all'autore e il quadro stesso è giunto a noi in una versione definitiva dopo alcuni ripensamenti compositivi - nel 1906 presentava una serie di vascelli nella parte destra.
Anche per la Galleria d'arte moderna di Genova questa è l'occasione per festeggiare un doppio compleanno: non solo i cento anni dall'istituzione amministrativa, ma anche il decennale della riapertura dopo che il museo era stato chiuso nel 1989. Con questo "Scambio ad Arte" le due Gallerie intendono avviare una collaborazione che proseguirà anche oltre i festeggiamenti dei rispettivi centenari, infatti è previsto un altro scambio di opere per il prossimo anno.

Fiammetta Pibiri