Home > Webzine > Nobody's Perfect: Ellen Allien, Angle e Stefano Miris al Tenax
lunedì 18 novembre 2019

Nobody's Perfect: Ellen Allien, Angle e Stefano Miris al Tenax

20-12-2014

Sabato 20 dicembre Ellen Allien, la regina della scena Techno mondiale, torna alla consolle del Tenax di Firenze, in via Pratese. Cresciuta in un’oasi creativa all’interno di Berlino ovest, la vulcanica Ellen Fraatz si dedica fin da giovanissima a molteplici forme artistiche, dalla musica alle arti figurative, passando per la moda. Sono gli anni di Nina Hagen e dei Kraftwerk, della new wave in lingua tedesca, del punk. Poi arriva la caduta del Muro e Berlino diventa la città delle possibilità, dove proprio le arti fanno incontrare finalmente le due zone metropolitane. Folgorata dalla nuova cultura underground e dalla vitalità della scena musicale notturna, Ellen si trasforma in Ellen Allien, trovando nell’elettronica un fertile terreno di esplorazione. Oggi è la signora indiscussa della techno, acclamata nei club e nei festival di tutto il mondo come dj e producer capace di rinnovare continuamente il proprio stile, mescolando generi e influenze, dalla techno all’acid house, dall’elettropop al breakbeat. Oltre a vantare prestigiose collaborazioni, da Beck ai Radiohead, dirige l’etichetta BPitch Control (che ha lanciato, tra gli altri Dillon, Kiki, Sascha Funke, Seth Troxler), fondata nel lontano 1999 in quella Berlino che presto sarebbe divenuta capitale mondiale della musica elettronica.

Sotto la sua ala protettrice sono cresciuti talenti che sono diventate superstar della musica elettronica: Paul Kalkbrenner già prima di “Berlin Calling”, Apparat da solo e nella collaborazione con i Modeselektor denominata Moderat. Ma Ellen Allien non è soltanto un moderno talent scout. Ellen Allien rimane comunque una disc-jockey che non si può non amare per scelte stilistiche e un approccio al party inconfondibile, ma anche una producer eccezionale che nel 2013 ha prodotto uno dei suoi ultimi capolavori sperimentali “LISm” e nel 2014 assieme al fido Thomas Muller l’EP “Free Nation” in cui i due sfidano a colpi di edit due tracks che sono già delle hit nei dancefloor di mezzo mondo. Il suo stile inconfondibile ed il suo carisma dietro la consolle le hanno permesso in poco tempo di raggiungere la fama internazionale e di rimanere per più di quindici anni uno dei nomi di riferimento del panorama clubbing mondiale.

Angle è un progetto audiovisivo radicato in precedenti sperimentazioni di mapping architetturale 3D. Le moderne tecnologie di animazione consentono di ricreare effetti suggestivi tridimensionali, garantendo un’immersione totale dello spettatore in un evento audiovisivo perfettamente sincronizzato. Piero Fragola ha studiato Architettura a Firenze; dal 2007 è resident vj al Tenax (Firenze), mentre dal 2008 insegna alla L.A.B.A. (Libera Accademia di Belle Arti) e dal 2013 allo IED (Istituto Europeo del Design). Thomas Pizzinga è laureato alla Libera Accademia di Belle Arti. È stato fotografo e videomaker per diversi club italiani d’avanguardia.

Info: www.tenax.org