Home > Webzine > My place: il progetto che fa raccontare l’arte agli studenti
martedì 12 novembre 2019

My place: il progetto che fa raccontare l’arte agli studenti

26-03-2015
“Siamo qua oggi per presentare un bellissimo progetto, My Place- ha affermato alla conferenza stampa, Cristina Giachi, vicesindaca del Comune di Firenze- realizzato dal Comune di Firenze, il Comune di Fiesole, il Museo degli Innocenti e la Fondazione Primo Conti. L’iniziativa accolta nelle 'Chiavi della città' ha lo scopo di far aprire ai ragazzi gli occhi su ciò che hanno vicino e farglielo scoprire attraverso uno sguardo artistico. Un’iniziativa da promuovere che si è basata sulla semplicità, su mezzi che i giovani utilizzano”.
My Place è un nuovo progetto, nato dalla sinergia di una pluralità di enti e rivolto a tutti gli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado. Un iniziativa nata per rendere i giovanissimi protagonisti del territorio per educarli e fargli crescere come cittadini consapevoli e attivi. Quest’anno sono stati ben settecento i ragazzi che vi hanno preso parte, abbandonando i banchi di scuola per muoversi nelle città e nei musei attraverso nove percorsi. Gli itinerari tematici proposti erano: Amerigo, il fiorentino che trovò l’America; La città di Arnolfo, Dante e Giotto; La città dell’accoglienza; Florentia. La città romana sulle rive dell’Arno; Angelo Maria Bandini e la sua collezione; Fiesole e la sua piazza dal medioevo a oggi; Passeggiata a Fiesole alla scoperta di tesori nascosti; Scavo archeologico didattico: alla ricerca dei Longobardi; Sulle tracce di Etruschi, Romani e Longobardi.
Un progetto innovativo nel panorama locale per una duplice motivazione: sia perché si è avvalso delle nuove tecnologie e di supporti che ad oggi i ragazzi utilizzano quotidianamente, sia per il lavoro finale. I giovani infatti sono stati invitati a realizzare, sulla base dell’ esperienza vissuta, delle cartoline; lavori composti da una pluralità di elementi: il titolo, la descrizione e la fotografia. I contenuti elaborati, quest’anno cento, sono veicolati attraverso i mezzi di comunicazione degli enti promotori, quindi sul web ( sono visibili alla pagina www.firenzefiesolemusei.it/my_place_new  ). E’ questo a trasformare gli alunni in veri protagonisti; infatti tutti potranno consultarli e trovare idee utili per la visita della Città.
My Place, il progetto nato dalla collaborazione fra il Comune di Firenze, il Comune di Fiesole, il Museo degli Innocenti, i Musei di Fiesole e la Fondazione Primo Conti, è stato realizzato grazie ai finanziamenti del Piano Integrato della Cultura della Regione Toscana per arricchire le attività e i servizi culturali presenti sul territorio fiorentino e fiesolano.

Per avere maggiori informazioni: www.firenzefiesolemusei.it  

Martina Viviani