Home > Webzine > La ''Sintesi aerea'' di Antonio Franchi in mostra alla Galleria di Palazzo Coveri
mercoledì 20 novembre 2019

La ''Sintesi aerea'' di Antonio Franchi in mostra alla Galleria di Palazzo Coveri

17-04-2015

Venerdì 17 aprile alle ore 18.00 sarà inaugurata la mostra "Sintesi aerea" di Antonio Franchi alla Galleria di Palazzo Coveri (Lungarno Guicciardini, 19 - Firenze).
L'esposizione, in programma fino al 5 giugno, illustra il percorso dell'artista senese incentrato sulla ricerca del colore e sui luoghi da lui visitati che fanno da cornice a molti dei suoi dipinti. Sono proprio il colore e i luoghi da lui conosciuti gli elementi comuni della mostra che viene raccontata in 28 tele a tecnica mista di diversa dimensione che spaziano dalla pittura liquida a soluzioni più materiche. L'impatto brillantissimo dei colori e la visione globale della sua interpretazione artistica rendono molto emotivi i suoi dipinti lasciando l'occhio dell'osservatore coinvolto e inebriato da simili accostamenti cromatici. In ogni dipinto la presenza del soggetto è soltanto percepita lasciando interpretare a ognuno una propria libera lettura. I contenuti vengono liberamenti carpiti dagli osservatori non in maniera univoca, lasciando spazio all'ispirazione che trae ogni visitatore. Non solo paesaggi intrisi di vivissimi colori sono rappresentati dall'artista toscano ma anche rappresentazioni nate da un'ispirazione geometrica, come si evince dal dipinto "New York 38th St.", sono presenti tra le sue opere, dimostrando la versatilità e l'adattabilità dell'autore. La pittura viene quindi esercitata senza seguire regole e procedure schematiche e lontana da condizionamenti ideologici, in modo tale da trasmettere le proprie emozioni in un flusso di colori, toni e sfumature coinvolgenti apprezzabili in "Le Coltivazioni del Chianti". I tratti distintivi delle tele di Antonio Franchi sono appunto rappresentati dalla freschezza della cromia e dalla presenza dei luoghi a lui cari, perchè è proprio "il luogo" che rende indimenticabile le nostre esperienze. "Sintesi aerea" è il titolo della mostra perchè è proprio l'interpretazione aerea che ha dato l'ispirazione all'artista, abile poi nel trasmetterla nelle sue tele che rappresentano oggetti (paesaggi urbani e campali, ma non solo) visti dall'alto, come un'inquadratura aerea.

Info: www.galleriadelpalazzo.com

Tommaso Stefanelli