Home > Webzine > Il fumettista Alessandro Baronciani alla Black Spring Bookshop di Firenze
mercoledì 20 novembre 2019

Il fumettista Alessandro Baronciani alla Black Spring Bookshop di Firenze

04-07-2015
Sabato 4 luglio 2015, alle ore 17.00, la Libreria Black Spring Bookshop di Firenze, in via di Camaldoli 10 r, ospiterà il fumettista Alessandro Baronciani che presenterà "I quit girls". Questo il titolo della sua ultima raccolta d'illustrazioni edita da Zooo e Modo Infoshop, interamente dedicata all’universo femminile. Un volume stampato in bianco, nero e argento. Su ogni pagina, l'immagine di una ragazza diversa: figure fantastiche e del quotidiano, realizzate con un tratto semplice e incisivo. Per l'occasione sarà allestita una mostra con le tavole originali del libro. L'evento è organizzato da Black Spring Bookshop in collaborazione con Pink Chick, giovane progetto editoriale fiorentino focalizzato su fumetto e illustrazione.
Alessandro Baronciani, classe '74, lavora tra Pesaro e Milano. Ha iniziato a farsi conoscere autoproducendo albi a fumetti che spediva tramite posta alle persone che si abbonavano, fino a raggiungere un pubblico sempre più vasto. Un esperimento originalissimo nel campo dell’editoria che è diventato un piccolo caso nel mondo del fumetto e un traguardo straordinario per un’esperienza di autoproduzione. Queste storie sono state poi raccolte nel volume "Una storia a fumetti" pubblicato nel 2006 da Black Velvet Editrice. Sempre per Black Velvet, nel 2008 fa uscire la graphic novel "Quando tutto diventò blu". Ha pubblicato illustrazioni in numerose riviste e lavora come grafico per le case discografiche come Universal, Mescal e La Tempesta, firmando le copertine di gruppi e cantautori come Bugo, Perturbazione, Tre Allegri Ragazzi Morti. Ha una rubrica a fumetti sulla storia della musica su Rumore Magazine ed è voce e chitarra della band Tante Anna.

Per informazioni: www.facebook.com/blackspringbookshop 

M.V.