Home > Webzine > David Garrett in concerto all'Obihall di Firenze
giovedì 21 novembre 2019

David Garrett in concerto all'Obihall di Firenze

03-09-2015
Il violinista e compositore tedesco più giovane e seguito del mondo torna in Italia per quattro date. Dopo Milano, il tour di David Garret fa tappa a Firenze, giovedì 3 settembre alle 21.00. A ospitare la carica delle sue corde e i suoi estimatori è il Teatro Obihall, in via Fabrizio De Andrè, che diventa il palcoscenico ideale per un concerto che si preannunci veramente incredibile.
Ha venduto 3 milioni di dischi suonando con la stessa intensità Mozart e musica rock riorchestrata, e nelle sue esecuzioni dal vivo non è difficile riconoscere una rilettura di "Smooth Criminal" di Michael Jackson dopo una pagina per orchestra e violino di Bela Bartòk. Il suo portamento rock'n'roll si unisce a una tecnica spietata e a un'interpretazione filologica e brillante. David Garrett, nome d'arte di David Bongartz (Aquisgrana, 4 settembre 1980), è un violinista e compositore tedesco-statunitense, le note del suo Stradivari sono particolarmente apprezzate da Zubin Mehta e Daniel Barenboim. A dieci anni collabora con la Filarmonica di Amburgo, mentre nel 1994 stipula un accordo con la Deutsche Grammophon per l'incisione di diverse opere come solista. Nel 2008 è entrato nel Guinness dei primati per aver eseguito il volo del calabrone in un minuto e sei secondi.
Sul palco, il violinista porta "Rock Symphony", un album che lo ha consacrato nell'olimpo delle celebrità. In scaletta brani in forte contrasto tra loro, si passa infatti dalle melodie classiche, come quattro stagioni di Vivaldi, a quelle del rock contemporaneo come il brano Vertigo degli U2.

Info: www.lndf.it 

M.V.