Home > Webzine > ''La veglia sull'aia'' in scena al Teatro Le Laudi
martedì 12 novembre 2019

''La veglia sull'aia'' in scena al Teatro Le Laudi

07-11-2015

Sabato 7 novembre, alle ore 21, e domenica 8 novembre, alle ore 17, Namastè Teatro con l'associazione culturale Archè portano in scena "La veglia sull'aia" al Teatro Le Laudi (Via Leonardo da Vinci, 2r).
C'era un tempo in cui nelle campagne toscane usava "andare a veglia". Niente veniva avanti al lavoro dei campi. Eppure nei giorni di festa, o alla sera dopo aver faticato tutto il giorno, nelle casupole annerite dal fumo, o sull’aia, si ritrovavano insieme tutta la famiglia "colonica", i garzoni stagionali, alcuni amici delle coloniche vicine  e veniva dato libero sfogo alla passione per la poesia, il canto, il gioco, il ballo. Era un intrattenimento familiare, buono a riempire le serate.
Così si è tramandato il teatro popolare toscano, fatto di Maggi, Befanate, Contrasti, Testamenti e Bruscelli, un teatro non scritto ma  trasmesso a viva voce di padre in figlio, un ricordo che poco a poco va scomparendo.
Il desiderio di recuperare per non dimenticare  questa cultura così profonda e genuina è stata la molla per la realizzazione di un testo che spazia fra contrasti in ottava rima, piccoli testi tratti da fonti letterarie della tradizione  o storie personali, citazioni di classici, il tutto vivacizzato dalla tipica arguzia toscana. Fanno da filo conduttore dello spettacolo filastrocche, stornelli e canti popolari tipici della tradizione toscana.
Un bozzetto nostalgico del “come eravamo”, un affresco di un tempo dove la vita scorreva con ritmi e tempi decisi dalla natura, e la televisione non era ancora arrivata.… Un album di foto ingiallite dal tempo, sfogliato al suono di canti e musiche che trasportano gli spettatori in un  mondo ormai perduto.

Voci, ritratti e ricordi della campagna toscana del '900 da un'idea di Beppe Ghiglioni, per l'adattamento e regia di Rita Serafini.
Interpreti sul palco: Stefano Acciarino, Fabio Cabras, Barbara Danzè, Michele Fabbri, Sandra Morgantini, Laura Nebbiai, Rita Serafini, Laura Settesoldi, Valeria Vitti.
Musiche: Lisetta Luchini e Marta Marini.

Info: www.teatrolelaudi.it