Home > Webzine > In mostra l'opera grafica di Guido Spadolini
mercoledì 20 novembre 2019

In mostra l'opera grafica di Guido Spadolini

22-06-2006
Prosegue fino al 29 giugno l'esposizione presso l'Accademia delle Arti del Disegno (Via Ricasoli 68) centrata sulla produzione grafica di Guido Spadolini. Promossa dalla Fondazione Spadolini Nuova Antologia, "La ricerca del segno" propone una quindicina di disegni, novanta incisioni e una selezione di fotografie con una datazione che va dal 1909 al 1932. Nato a Firenze nel 1889, Guido Spadolini fu notevolmente influenzato da Giovanni Fattori e dalla scuola dei Macchiaioli e lavorò a contatto con personalità come Plinio Novellini e Pietro Annigoni. Capitano della Croce Rossa Italiana durante la seconda guerra mondiale, morì sotto i bombardamenti mentre prestava soccorso ad alcuni feriti l'11 marzo 1944, meritando la medaglia d'oro al valor civile alla memoria. Tra le opere in mostra, molte delle quali possedute dalla stessa Fondazione, figurano descrizioni accurate di luoghi fiorentini, palazzi e giardini famosi, e l'adorata campagna di Pian dei Giullari, molto vicina a Firenze. "Molti dei miei ricordi del padre artista sono legati a quei dolci pendii. Con mio padre trascorrevo lente ore in campagna, passate accanto a lui che si portava il cavalletto nei vari punti prescelti. Mio padre dipingeva ed io osservavo". Con queste parole lo ricordava lo statista Giovanni Spadolini in alcune pagine autobiografiche. La mostra rende così omaggio all'artista e cerca allo stesso tempo di riproporre le tracce di quei momenti magici cari a Giovanni e ai fratelli Pierluigi e Paolo.

di Andrea Palanti