Home > Webzine > FYR: L'arte psichedelica di Isaac Abrams
mercoledì 20 novembre 2019

FYR: L'arte psichedelica di Isaac Abrams

11-09-2006
Prosegue fino alla fine di settembre la personale dedicata ad uno dei massimi esponenti dell'Arte Psichedelica presso FYR - arte contemporanea in Via dell'Acqua 15 r. Lo statunitense Isaac Abrams, fondatore nel 1965 della galleria psichedelica Coda gallery dà vita ad una pittura fortemente figurativa, dominata da linee ondulate, colori acidi e brillanti ed improvvise esplosioni luminose. L'Arte Psichedelica, nata alla fine degli anni '60 resta probabilmente oscurata dalla fama dei movimenti ufficiali dello stesso periodo come la Pop Art ma riesce a creare una commistione tra arte, cultura popolare e protesta politica. L'artista psichedelico non fa mistero di lavorare sotto l'effetto di droghe che lo inducono a stati di coscienza profondamente diversi da quelli normali e alla creazione di un mondo fantastico fatto di colori elettrici e apparizioni. "The Shape of the Mind", titolo dell'esposizione fiorentina, è una rassegna degli ultimi lavori, dipinti ad olio di grandi dimensioni e disegni a grafite per rappresentare il non rappresentabile di un universo parallelo onirico e lisergico.

di Andrea Palanti