Home > Webzine > Galleria Via Larga: La Rosa Bianca - Volti di un'amicizia
venerdì 22 novembre 2019

Galleria Via Larga: La Rosa Bianca - Volti di un'amicizia

16-10-2006

Resterà aperta fino al 22 ottobre presso la galleria Via Larga in Via Cavour 7 la mostra ispirata agli studenti tedeschi che si opposero alla ferocia di Hitler. La Rosa Bianca- così vengono firmati i volantini inneggianti alla resistenza e diffusi a Monaco di Baviera a partire dall'estate del 1942-non era una vera e propria organizzazione ma un gruppo di amici accomunati da un sentimento di libertà. Vengono approfondite le figure dei sei protagonisti più rilevanti: Alexander Schmorell, i fratelli Hans e Sophie Scholl, Willi Graf, Cristoph Probst e il professor Kurt Huber. Emergono così alcuni ritratti di persone cui il senso religioso permise di vivere la realtà intensamente con speranza e fiducia. La mostra descrive inoltre il contesto storico in cui questi studenti si trovarono ad agire: la vita dei giovani nella Germania nazionalsocialista, l'università di Monaco, la guerra in Russia, un periodo di tirocinio svolto insieme sul fronte orientale. Alcuni di loro aderirono inizialmente alla Hitlerjugend (Gioventù Hitleriana) ma l'assenza di libertà, la proibizione delle letture e la conseguente condotta brutale dei nazisti nei confronti di handicappati e malati incurabili, li portò alla fuoriuscita e ad un'azione di lotta comune che ebbe il suo triste epilogo nel febbraio 1943 con la condanna a morte e l'esecuzione di tutti i membri del gruppo.

di Andrea Palanti