Home > Webzine > Zone di Frontiera
lunedì 18 novembre 2019

Zone di Frontiera

27-02-2007
C'è tempo ancora fino al 3 marzo per visitare Zone di Frontiera Urbana, la mostra-progetto dedicata ai territori mutanti delle nuove frontiere urbane tra Firenze e i comuni della piana in esposizione alla fsmgallery di Firenze, via San Zanobi 19/r. Il progetto esplorativo - inserito all'interno di un ampio lavoro sul territorio della Fondazione Michelucci incentrato su "Progettare in zone di frontiera Urbana" - ribalta attraverso l'obbiettivo di sedici fotografi, la consueta idea di periferia come "cerchia esterna" e come area di confine, sviluppando invece il significato di frontiera. Frontiera, non come territorio ai margini o come limite, ma come finestra sull'universo lontano dalle solite "immagini patinate". Le Zone di Frontiera Urbana diventano aree in continuo cambiamento, caratterizzate da un fermento vitale spesso lontano dai nostri occhi; spazi abitati da altre culture, da altre lingue, che vivono la costante scommessa del rapporto tra spazio e ambiente, tra "generi, generazioni e genti". La fotografia in questo caso si fa testimonianza: le immagini in mostra seguono un percorso che attraversa sia gli spazi più rappresentativi della società odierna: i grandi centri commerciali, i punti di aggregazione, i nuovi quartieri, fino agli angoli più nascosti di microcosmi con costumi e colori di paesi lontanissimi. Nei volti ritratti, il segno evidente del territorio che cambia: cinesi, rom e abituali frequentatori delle case del popolo sono oggi tutte presenze consolidate in queste aree e che convivono grazie ad un nuovo equilibrio.