Home > Webzine > Al Kantiere il Teatro dell'Oppresso
domenica 17 novembre 2019

Al Kantiere il Teatro dell'Oppresso

16-03-2007
Sabato 17 e domenica 18 marzo il Kantiere (in via del Cavallaccio 1/Q nella zona del Warner Village), il centro culturale del Quartiere 4,organizza un seminario di introduzione al Teatro dell'Oppresso. Si tratta di un metodo elaborato negli anni '60 da Augusto Boal in Brasile e diffuso successivamente in tutto il mondo. Il seminario base, della durata di 12 ore e riservato ad un massimo di 20 persone, si svolgerà col seguente orario: sabato e domenica dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 14,30 alle 17,30. L'iscrizione è di 50,00 euro. Nel seminario saranno sperimentate alcune delle tecniche principali del Teatro dell'Oppresso, come i giochi-esercizi ed il teatro immagine, in un clima che favorisca la conoscenza dei partecipanti ma anche il rispetto delle differenze individuali. Si giocherà con la "teatralità" innata nel proprio corpo, provando a lavorare sulla maschera. Il seminario è rivolto a tutte le persone, meglio se dotate di un pizzico di curiosità. Non è necessaria alcuna esperienza in campo teatrale ma ai partecipanti è consigliato di indossare abiti comodi. Il seminario sarà condotto da Fabrizio Martini, formatore attraverso tecniche TDO, associazione Giolli (Reggio Emilia) e con esperienza nel settore sociale, socio-politico. Conduttore di gruppi per genitori sul Teatro dell'Oppresso: giochi-esercizi, Teatro Immagine, improvvisazione e teatralità. Ricordiamo che al Kantiere è anche possibile partecipare a corsi, laboratori, serate, video&biblioteca, mostre, incontri, usufruire della sala lettura, del punto passe-livre, dell'aula multimediale, de bar Kappa 4, della foresteria-ostello o noleggiare biciclette. Per ulteriori informazioni ed iscrizioni, telefonare allo 055/7331270 oppure segreteria@kantierefirenze.it www.kantierefirenze.it