Home > Webzine > ''Il signore degli Agnelli''
venerdì 22 novembre 2019

''Il signore degli Agnelli''

30-05-2007
Giovanni Agnelli, erede, presidente e capo carismatico della Fiat fino alla sua morte è stato il signore e l' emblema stesso del capitalismo italiano negli ultimi decenni del XX secolo. Con la sua morte, anche l’impero automobilistico sembra avere imboccato il viale del tramonto. Molto si è scritto su di lui: pochi dubbi però sul fatto che sia stato il simbolo neodannunziano di un moderno modo di vivere inimitabile, il monarca democratico, il petroniano arbitro di tutte le eleganze. Se il Don Giovanni della Fiat è stato il volto estetico e regale del capitalismo, il berlusconismo, con la corte dei suoi imitatori, si è imposto come nuova forma del padronato plebeo.A raccontare la sua figura e la sua importanza è il libro "Il signore degli Agnelli" di Marino Biondi (docente di Storia della critica e della storiografia letteraria" alla Facoltà di Lettere dell’Università di Firenze), che con ricca documentazione di cultura industriale, ripercorre la saga di un patriarca e di una famiglia dalle grandi fortune e sventure. Il libro verrà presentato giovedì 31 maggio alle 21 alla Libreria Edison di Firenze (p.za della Repubblica, 27/r). Info: 055-213110.