Home > Webzine > Corto Maltese al Forte
venerdì 22 novembre 2019

Corto Maltese al Forte

31-07-2007
Quarant’anni fa nasceva il marinaio con l’orecchino, l’uomo che sarebbe diventato in breve tempo il personaggio più amato del fumetto italiano. Per celebrarne il ricordo arriva a Firenze la mostra di HUGO PRATT “Corto Maltese letteratura disegnata 1967/2007”. L’esposizione rende omaggio al grande maestro del fumetto d’autore attraversole tavole e gli acquerelli di Corto Maltese, l’archetipo del gentiluomo di fortuna, l’eroe romantico per antonomasia le cui caratteristiche sono state esaltate dal suo creatore, uno dei più grandi fabulatori del secolo corso. A quarant’anni dalla nascita di Corto Maltese, la mostra al Forte Belvedere di Firenze, dal 4 al 31 agosto, offre al visitatore un’idea libera ed eterogenea dei molteplici aspetti di questo personaggio, svelando la sua complessità fatta di citazioni letterarie, esotismo, divertimento e accostamenti tra una rigorosa documentazione storica e le divagazioni tra fantasia e ironia. La mostra è curata da Vincenzo Mollica, noto cronista del Tg 1, e Patrizia Zanotti, colorista e assistente di Hugo Pratt, con cui la Zanotti ha fondato la casa editrice Lizzard, che pubblica tutt’oggi la letteratura disegnata dell’autore. L’esposizione è una creazione dalla Cong SA di Losanna, società che detiene e gestisce in esclusiva per tutti i paesi del mondo i diritti d’autore dell’opera di Hugo Pratt .