Home > Webzine > In prima nazionale ''Presumption'' dei Thrid Angel
sabato 16 novembre 2019

In prima nazionale ''Presumption'' dei Thrid Angel

01-10-2007
L'amore soffocato dalla quotidianità della vita di coppia: arriva in prima nazionale al Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino (Fi) lo spettacolo "Presumption" dei Third Angel, in scena il 3 e il 4 ottobre (ore 21). Tom e Beth sono la classica coppia sulla trentina dei nostri giorni: due persone che gradualmente parlano di meno e lentamente pretendono di più. Negli ultimi sette anni hanno costruito la loro vita insieme, comprando tante cose, condividendo amici, e assimilando ricordi comuni. Non hanno avuto un momento in cui chiedersi se era ciò che realmente volevano. Procedono, così. Domande che vengono fatte, risposte che non vengono ascoltate. In una scena scarnissima - palco vuoto, eccetto per alcune strisce bianche per terra che segnano le posizioni degli elementi domestici - Presumption è perciò uno spettacolo sull’amore, ma non quello romantico né passionale. Non è un amore incondizionato e nemmeno incontrastato, ma immerso nel quotidiano, quello che giorno dopo giorno si trasforma in un ripetersi di “cosa mangiamo per cena”, “torni tardi”, nell’attesa di continuare a vivere una vita insieme. “Bene, cos’altro potremmo fare?” – “L’amore”. Third Angel, compagnia residente a Sheffield (UK), si occupa di performances contemporanee che comprendono teatro, istallazioni, film, video art, documentari, fotografia e design. “A noi interessano le piccole ed intime cose della vita, quello che spesso viene nascosto sotto il tappeto: il valore dell’esperienza individuale, la bellezza colta nei minimi dettagli della vita di ogni giorno e il sorprendente potere emotivo dei ricordi e dei luoghi. Gli spettatori vengono coinvolti in veste di cospiratori, voyeurs e testimoni.” L'iniziativa è inserita nel programma di Teatri Aperti 2007.