Home > Webzine > Un chilometro di... pacifica convivenza interculturale
giovedì 14 novembre 2019

Un chilometro di... pacifica convivenza interculturale

23-10-2007
Musulmani, turchi cattolici, italiani, inglesi, ebrei, marocchini, circassi, russi, sudanesi, assieme ed in pace. Dove? In Egitto nella prima metà del '900, e più precisamente nel cosiddetto "Chilometro d'Oro", la striscia di terra nella capitale egiziana che fu esempio di pacifica convivenza tra razze, etnie e religioni differenti. Almeno fino al 1956, quando con lo scoppio della crisi di Suez gli stranieri del Cairo "come semi di cocomero, verranno sputati da Nasser fuori dal Paese in cui vivevano". A ricostruire la poco conosciuta vicenda del "Chilometro d'oro" è il libro di Daniel Fishman "Il chilometro d'oro-Il mondo perduto degli italiani d'Egitto", che sarà presentato a Firenze mercoledi 24 ottobre, alle ore 21,30, presso la Libreria Edison Bookstore di Firenze (piazza della Repubblica 27r).