Home > Webzine > Masaniello: re per 10 giorni
sabato 16 novembre 2019

Masaniello: re per 10 giorni

08-11-2007
Emerso all’improvviso dall’oscurità dell'anonimato, in soli dieci giorni passa dal potere assoluto alla follia, al tradimento, all’assassinio. E' la storia di Masaniello e della sua "rivoluzione", svolatsi dal 7 al 16 Luglio 1647, che viene affrontata da "Masaniello. L'uomo l'eroe, il mito", spettacolo teatrale di Manuele Morgese per la regia di Brando Minnelli, in scena il 9, 10 e 11 novembre al teatro Puccini di Firenze. Un personaggio mitico per Napoli, quello di Masaniello: pescivendolo, lazzaro, eroe della rivoluzione, è divenuto simbolo della ribellione ai soprusi del potere, espressione della libertà del popolo, ma anche, in negativo, del ribellismo rozzo e distruttivo della plebe. In scena, quattro giovani attori narrano la storica vicenda, in una messa in scena che si caratterizza per la dinamicità dell'azione, la mescolanza tra differenti generi teatrali e una colonna sonora che accosta alle note del Lacrimosa (Requiem) di Mozart il ritmo incessante dei Zezi e delle tarantelle partenopee.