Home > Webzine > Martin Crimp vs. Accademia degli Artefatti
sabato 30 maggio 2020

Martin Crimp vs. Accademia degli Artefatti

10-01-2008
Tornano gli appuntamenti con Omero 2.0, il ciclo di incontri letterari organizzati dal Teatro dell'Esausto presso la Libreria Café la Cité di Firenze (Borgo S.Frediano 20r). La programmazione del 2008 riparte venerdì 18 gennaio (ore 19) con una presentazione tra teatro e letteratura di Fabrizio Arcuri, uno dei registi più innovativi della generazione dei Teatri '90, con "Oggetti da Interpretare": un confronto tra la scrittura di Martin Crimp, noto drammaturgo inglese che fa della complessità la sua cifra stilistica, e l'Accademia degli Artefatti, vincitore del Premio Ubu "Migliore proposta nuovo testo straniero" 2005 con lo spettacolo Tre pezzi facili, tratto dalla trilogia Meno emergenze che verrà presentata nella serata. Segue mercoledì 23 gennaio (ore 21) "Palinsesti" da parte del giovane poeta fiorentino Marco Simonelli, un canzoniere catodico che tratta dell'"usa-e-getta patinato" della cultura di massa, tra Wanna Marchi e i Puffi, le veline e i cartoni animati.