Home > Webzine > L'arsenico uccise Pico Della Mirandola e Poliziano
martedì 12 novembre 2019

L'arsenico uccise Pico Della Mirandola e Poliziano

05-02-2008
Scoperta la verità sulla misteriosa morte di due grandi del '400 fiorentino: il filosofo Pico della Mirandola e il poeta Angiolo Poliziano furono uccisi da dosi mortali del più classico dei veleni, l'arsenico. A stabilrlo sono gli approfondite indagini di carattere antropologico e archeometrico eseguite presso le università di Bologna, Lecce e Pisa e presso il laboratorio centro ricerche Enel di Pisa, rese note oggi a Firenze, sulle salme dei due letterati (morti entrambi nel 1494). EWrano state riesumate cinque mesi fa. Leconcentrazioni di mercurio e arsenico nei campioni estratti da ossa e tessuti molli, hanno spiegato gli studiosi, presentano valori superiori a quelli fisiologici in tutti i campioni, soprattutto nei tessuti e nelle unghie di Pico della Mirandola per quanto riguarda l'arsenico. Se di omicidio si trattò, chi fu il mandante? Probabilmente Pietro de' Medici, tramite il suo segretario Cristoforo da Casalmaggiore. Finora gli storici ritenevano che Poliziano fosse morto di sifilide.