Home > Webzine > ''Io santo, tu beato'': Paolo VI vs. Padre Pio
domenica 17 novembre 2019

''Io santo, tu beato'': Paolo VI vs. Padre Pio

03-04-2008

Pio XII e Padre Pio si incontrano nell'aldilà. Il primo parla un latino maccheronico, il secondo si esprime in dialetto pugliese. Prima rievocano assieme alcune pagine della storia della Chiesa - inquisizione, crociate, vita dissoluta di alcuni papi, discriminazione verso le donne, recenti casi di pedofilia - quindi scoprono che l’accesso al Paradiso è intasato e al momento è rimasto disponibile un solo posto, dato che Papa Giovanni Paolo II ha fatto 482 santi e 1338 beati. Dopo i convenevoli di rito, tra i due si scatena una contesa senza esclusione di colpi, in cui Papa Pacelli rinfaccia al frate di aver fatto di S. Giovanni Rotondo la Las Vegas del Gargano, mentre i santo di Pietralcina ricorda al papa il silenzio rispetto alla Shoah. E' intorno a questo duello che si dipana "Io santo, tu beato", spettacolo interpretato da Bebo Storti, in compagnia sul palco del co-protagonista, autore e regista Renato Sarti, ed una speciale partecipazione esterna di Daniele Luttazzi per la voce fuori campo. Lo spettacolo,è in programma sabato 5 aprile al Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino (FI). Un lavoro che affronta, attraverso gli elementi della commedia dell’arte e della maschera la discrasia fra coloro che in nome della fede e della spiritualità prestano quotidianamente la loro opera nel sociale e i vertici della gerarchia ecclesiastica.