Home > Webzine > Monica Benvenuti in ''Frammenti di donna''
martedì 12 novembre 2019

Monica Benvenuti in ''Frammenti di donna''

17-07-2008
Gli scritti di Joyce e Beckett più le musiche di Cage e Hinohara. Questi gli ingredienti di "Frammenti di donna", la lettura-concerto di Monica Benvenuti che va in scena venerdì 18 luglio (21,30) al Csatello dell'Acciaiolo di Scandicci (FI). Lo spettacolo riunisce tessere di un mosaico irregolare che l’ascoltatore compone e scompone - le frasi, con il loro significato e la loro poesia.Le sperimentazioni musicali di John Cage, Sylvano Bussotti e Hidehiko Hinohara si intrecciano alla parola di James Joyce e a quella di Samuel Beckett, sintetizzando una continuità che passa dalla parola detta alla parola cantata, al puro suono. Il monologo interiore dell’attrice diventa dunque un canto monodico, interrotto, spezzato, discontinuo. Il viaggio, fatto di suoni e di atmosfere, delinea figure femminili, intraviste in controluce, o attraverso un contrastato chiaroscuro.