Home > Webzine > Prima nazionale Gogmagog
domenica 17 novembre 2019

Prima nazionale Gogmagog

20-11-2008

Venerdì 21 Novembre al Teatro Studio di Scandicci per la rassegna Zoom Teatro, emergenze teatrali andrà in scena la nuova produzione della compagnia di Scandicci Gogmagog, dal titolo “Fino all’omicidio” tratto da Albert Camus. Lo spettacolo, “Fino all’omicidio - Primo studio” è interpretato da Cristina Abati, Alessandra Comanducci, Simone Faloppa, Tommaso Taddei e Carlo Salvador, in questa occasione anche regista. Lo spettacolo si compone di una successione di quadri che evidenziano l’apatia dell’ uomo nel quotidiano, prendendo a riferimento l’indifferenza del protagonista de Lo Straniero di Camus. Così viene messa in scena un realtà non sense, con l'intento di rappresentare un’atmosfera interiore sospesa, che può portare ad atti dei quali l’uomo non è razionalmente consapevole, quasi un abbandono ai sensi animali. Atti irrazionali di cui le cronache sono evidentemente piene in ogni latitudine. Dal titolo dello spettacolo si intuisce che la risultante di tale apatia emerge nelle violenza, un quadro forse desolante ma che rappresenta spesso lo specchio della quotidianità. L’allestimento definitivo dello spettacolo sarà presentato al Teatro Valle di Roma in maggio 2009. Lo spettacolo inaugura la seconda parte di ZOOM, intitolata “Sensi e Dissensi”. Un progetto, ideato da Compagnia Teatrale Krypton/Teatro Studio e Armunia che è stato scelto e premiato dall’Ente Teatrale Italiano, tra più di 70 proposte pervenute da tutto il territorio nazionale per il bando lanciato dall’Ente al fine di promuovere l’incontro tra contemporaneità e creatività.Lo spettacolo andrà in scena anche sabato 22 novembre ore 21.00. Per maggiori informazioni: www.scandiccicultura.it
Damiano Usala