Home > Webzine > ''Io che amo una sirena'': il primo romanzo di Andrea Quercioli
venerdì 15 novembre 2019

''Io che amo una sirena'': il primo romanzo di Andrea Quercioli

24-03-2009
"Io che amo una sirena" è l'opera prima di Andrea Quercioli che verrà presentata martedì 24 marzo alle ore 21 presso la Saletta della Biblioteca Pubblica “Ragionieri” in via Fratti, 1 di Sesto Fiorentino. All’incontro, oltre al giovane autore, saranno presenti: Yvonne Marchese di Sesto Idee; Alessandra Bruscagli - giornalista e scrittrice e Pina Vicario delle Edizioni Agèmina.
Fa ridere un lampione ammaccato e ricurvo che si sforza di spengere un buio pesante. Una luce che trema, tesa verso un Arno malato, ricorda incertezza, dà vita a ombre noiose che muoiono solo con l’arrivo dell’alba...” Inizia così il primo romanzo di Andrea Quercioli, di anni venti, già appassionato scrittore di versi per poi “tradire” la poesia per raccontare in prosa la “sua” esperienza. Nelle pagine - più o meno autobiografiche - di "Io che amo una sirena" (Edizioni Agèmina) il giovane autore ripercorre e racconta, con un sorriso sulla penna, la sua adolescenza: gli amici, le vacanze, i sogni, la discoteca, gli inevitabili imbarazzi, il mare, i primi amori impacciati, i timori esistenziali, “la preside guerriera”, le disavventure alle “Giubbe Rosse” di Firenze, con acuta ironia pervasa da un senso di illusorio cinismo. Il tutto è raccontato con una semplicità nitida e sicura che rende questo libro adatto ai giovani di ogni età.