Home > Webzine > ''Officina Galileo'' apre la stagione del teatro Puccini
sabato 16 novembre 2019

''Officina Galileo'' apre la stagione del teatro Puccini

12-10-2009
Debutta il 15 ottobre al teatro Puccini "Officina Galileo", la nuova produzione Catalyst scritta e diretta da Riccardo Rombi. Sarà l'ultima tappa dell’ampio progetto "Il dito di Galileo" che ha cercato di raccontare attraverso il teatro, la vita e l’opera di Galileo Galilei. Lo spettacolo aprirà la stagione del Teatro Puccini di Firenze, giovedì 15 ottobre alle ore 21.00, con in scena un carretto, un servo e Galilei; al loro fianco una misteriosa figura femminile, figlia, attrice, cortigiana o semplice compagna di viaggio, in fuga dai nemici, dal clamore e dalle scomuniche. Riccardo Rombi immagina un Galileo sconosciuto, che pur di salvare dall’oblio le sue scoperte s’improvvisa venditore di termometri, cannocchiali, lenti e pendoli. Così, per caso gli ipotetici acquirenti si trasformano in potenziali discepoli, attraverso i quali il geniale imbonitore cerca un nuovo modo di comunicare col mondo che lo circonda, che continua a rivoluzionarsi, malgrado l’ostinata ottusità della Chiesa. Dai pensieri del Galilei e dalle cronache della sua vita è stata ricavata questa storia, con lo sguardo stralunato del comico dell’arte capace di unire “follia” scientifica, genio umanistico, veglie estenuanti trascorse a osservare il cielo e viaggi dal sapore picaresco. Il protagonista Eugenio Allegri, chiamato a ridisegnare la figura dello scienziato Galileo Galilei con i tratti inediti del comico dell’arte, imbonitore, ma anche “rivoluzionario” del pensiero sempre in lotta contro superstizione e ottusa ignoranza accompagnato da Stefania Stefanin e Jacopo Gori.
Lo spettacolo è inoltre previsto venerdì 16 ottobre alle ore 21, sabato 17 preceduto da una degustazione dalle ore 19 ed il pomeriggio di domenica 18 alle ore 16,45. Lo spettacolo aprirà anche la stagione del Teatro Corsini di Barberino di Mugello sabato 24 ottobre alle ore 21.
Info: www.catalyst.it