Home > Webzine > Accademia: ''Perfezione nella Forma'' di Robert Mapplethorpe
martedì 19 novembre 2019

Accademia: ''Perfezione nella Forma'' di Robert Mapplethorpe

17-12-2009
Prosegue fino al 10 gennaio la mostra "Perfezione nella Forma" di Robert Mapplethorpe alla Galleria dell'Accademia. A 20 anni dalla morte dell’artista, la Galleria dell’Accademia ne celebra il talento con una mostra di 91 immagini per la prima volta accostate alla più emblematica delle icone rinascimentali. Le studiate pose di Lisa, Lydia, Ken, Tyler, Thomas, Ajitto evidenziano un procedimento costruttivo di tipo scultoreo e in tal senso rimandano al David e ai capolavori della pittura fiorentina. Tra corpo umano e natura morta, due mondi dialogano oltre il tempo, lo spazio, le culture. Il Novecento cerca risposte nella civiltà dell’Umanesimo.
Le fotografie sono raccolte in cinque sezioni, quattro nell’area della mostra, una dislocata nel Museo. Ogni sezione affronta un aspetto dell’unico grande tema della Forma intesa come valore a sé, scissa sia dal contenuto oggettivo, cioè dal soggetto rappresentato, sia dal contenuto soggettivo, cioè dal carico di esperienza personale (emotiva, cognitiva o quant’altro), che si veicola attraverso l’immagine: la Forma scultorea, la geometria della Forma, la Forma e il suo doppio, il frammento come Forma. Alle 91 opere di Mapplethorpe se ne affiancano alcune di Michelangelo (quattro disegni e un bozzetto, oltre al David, ai quattro Prigioni e il dipinto Venere e Amore) e il Ratto delle Sabine del Giambologna. Completano l’esposizione alcune opere di artisti, Brice Marden, Man Ray, Ettore Spalletti e Andy Warhol, cui Mapplethorpe fa riferimento nel corso della sua vita e del suo lavoro.
Info: www.polomuseale.firenze.it