Home > Webzine > Museo di Storia Naturale, + 22% di visitatori nel 2009
domenica 25 ottobre 2020

Museo di Storia Naturale, + 22% di visitatori nel 2009

01-02-2010
Crescono del 22% i visitatori del Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze nell’anno 2009. E’ l’indicazione che emerge dalle statistiche periodiche elaborate dall’Azienda di Promozione Turistica di Firenze (APT) sul flusso di visite ai Musei cittadini. In numeri assoluti sono 87.055 i visitatori delle collezioni scientifiche universitarie nello scorso anno; erano stati 68.193 nel 2008, 55.851 nel 2007. In crescita anche il numero delle classi scolastiche che hanno programmato la visita alle esposizioni attraverso i Servizi didattico-divulgativi del Museo: sono state 1.126 nell’anno scolastico 2008/2009; erano 1.022 nel 2007/2008 e 958 nel 2006/2007. “Il progressivo incremento dei visitatori registrato in questi ultimi anni - afferma il presidente del Museo Giovanni Pratesi - è un chiaro indicatore del gradimento che il pubblico e le istituzioni stanno mostrando nei confronti del processo di riqualificazione dell'offerta che l'Università ha voluto per i propri musei. Questo Museo - prosegue Pratesi - che finora era apprezzato a livello internazionale soprattutto per la ricchezza e l'unicità delle collezioni presenti, può adesso iniziare a confrontarsi con altre importanti realtà museali scientifiche anche sotto il profilo delle affluenze”. Il Museo di Storia Naturale, il più importante museo naturalistico italiano e uno dei maggiori a livello internazionale, ospita 8 milioni di esemplari. Costituito da sei sezioni dislocate nel centro storico di Firenze (Antropologia ed etnologia, Botanica, Geologia e paleontologia, Mineralogia e litologia, Orto botanico “Giardino dei Semplici”, Zoologia “La Specola”) comprende reperti di straordinario valore scientifico e storico.