Home > Webzine > Giovedì 25 marzo alle Oblate l’attualità del pensiero di Pasolini
domenica 25 ottobre 2020

Giovedì 25 marzo alle Oblate l’attualità del pensiero di Pasolini

25-03-2010
Continuano gli incontri che mettono in luce il rapporto tra intellettuali e potere. L’attualità del pensiero di Pier Paolo Pasolini sarà giovedì 25 marzo al centro del nuovo appuntamento del ciclo di incontri “Le voci contro, le voci per... dall'opposizione al potere alla difesa della dignità umana”, che si svolgono ogni giovedì fino all’8 aprile alla biblioteca delle Oblate. Gli appuntamenti sono a cura dell’associazione culturale "I camminanti" e vogliono offrire uno sguardo sulla figura dell'intellettuale "impegnato", ovvero scrittori intenti con lucidità a penetrare dentro la trama opaca dei fatti; per opporsi all'addomesticamento dei sensi e del giudizio, mettere a nudo le vischiosità del Potere nelle sue varie manifestazioni. Dopo il primo appuntamento incentrato su Leonardo Sciascia, ecco l’appuntamento dedicato a Pasolini sarà intitolato “Bandire per sempre l’idea del Potere”. Verranno lette alcuni passi dei suoi romanzi e interverrà Franco Zabagli del Gabinetto Viesseux, curatore del Meridiano Mondadori dedicato a Pasolini. Gli appuntamenti proseguiranno sulle opere di Sebastiano Vassalli (1 aprile) e Antonio Tabucchi (8 aprile). Gli incontri si svolgono alle 18.00 alla sezione contemporanea al primo piano. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)