Home > Webzine > Giornata mondiale del libro, letture, musica e presentazioni alle Oblate
lunedì 18 novembre 2019

Giornata mondiale del libro, letture, musica e presentazioni alle Oblate

23-04-2010
Staffetta di letture, lettura-concerto, presentazioni di libri. Queste le iniziative organizzate dalla Biblioteca delle Oblate per venerdì 23 aprile, in occasione della giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. Si parte alle 16.00 nel chiostro al piano terra con la "maratona di lettura della Sonata a Kreutzer": sei lettori si alternano alla lettura di un classico, in omaggio a Lev Tolstoj in ricordo del centenario della morte. Una lettura interrotta dall’ascolto, registrato, di musiche di Beethoven. Il pubblico, anche semplicemente di passaggio, potrà ascoltare ma anche inserirsi come lettore partecipando così alla staffetta. Dalle 18.30, all’altana, si svolgerà invece una "lettura-concerto": un gruppo di lettori leggeranno parti di un testo con un musicista che intervallerà di note la lettura. Verranno letti brani tratti dal Don Chisciotte per ricordare il 23 aprile 1616, giorno della morte di Cervantes. Le due iniziative sono organizzate dall’Associazione Venti Lucenti con attori professionisti ma è possibile partecipare contattando l'help-desk della Biblioteca (055/2616512) oppure scrivendo una email a comunicazione.oblate@comune.fi.it (per la seconda occorre presentarsi entro le 17.00). Il programma serale prosegue alle 21.30, sempre nell'altana della Biblioteca, con la lettura teatrale delle “Lettere a Lucilio” di Lucio Anneo Seneca a cura della Compagnia delle Seggiole. La riduzione al dialogo e la regia sono a cura di Giovanni Micoli con Giovanni Micoli e Fabio Baronti. Alla stessa ora, alla sezione contemporanea della Biblioteca, il gruppo di lettura VERSOsera, coordinato dal professor Vittorio Biagini del Laboratorio Nuova Buonarroti – Gruppo Quinto Alto, terrà un reading di poesie. Da non perdere anche due presentazioni di libri: "Lavoravo alla Todt. La costruzione della linea gotica nel Mugello" di Edoardo Braschi (ore 17.00 nella sezione contemporanea del primo piano), su una storia poco conosciuta della seconda guerra mondiale; e, nell’ambito della rassegna Leggere per non dimenticare a cura di Anna Benedetti, la presentazione di "Gino Strada. Dalla parte delle vittime" di Mario Lancisi (sala conferenze del piano terra alle 17.30), sulla vita del fondatore di Emergency.

(fonte: Ufficio Stampa del Comune di Firenze)