Home > Webzine > ''Il Flauto Magico'' di W.A. Mozart al Giardino di Boboli
domenica 17 novembre 2019

''Il Flauto Magico'' di W.A. Mozart al Giardino di Boboli

15-07-2010
Giovedì 8 e giovedì 15 luglio al Giardino di Boboli sarà in scena il testamento spirituale di W.A. Mozart: "Il Flauto Magico". Opera unica e ancora in gran parte da decifrare, è uno dei capolavori operistici più conosciuti al mondo. Per effetto di una complessa stratificazione dei significati, "Il Flauto magico" (Vienna, 1791) può essere oggetto di una lettura a molteplici livelli: come una semplice fiaba in musica per bambini, o come un'opera completamente imbevuta dei princìpi filosofici-politici emersi nel tardo illuminismo europeo. L'opera andò in scena per la prima volta al Theater Auf der Wieden di Vienna il 30 settembre 1791 sotto la direzione dello stesso Mozart. Il pubblico la accolse un po' tiepidamente, ma già alla seconda rappresentazione, ancora diretta dal compositore, le tributò un successo piú caloroso, che via via aumentò, tanto che nello stesso mese di ottobre Schikaneder poté fissarne ventiquattro recite. Dopo poche sere, Mozart, per l'aggravarsi delle sue condizioni di salute, dovette cederne la direzione ad un altro maestro. Il 5 dicembre, quando morì, "Il Flauto magico" si rappresentava ancora. Per informazioni: www.festivalopera.it