Home > Webzine > ''Pathosformel - La prima periferia'' ai Cantieri Goldonetta
lunedì 18 novembre 2019

''Pathosformel - La prima periferia'' ai Cantieri Goldonetta

13-11-2010
Venerdì 12 e sabato 13 novembre 2010 alle ore 21.00 presso CANGO Cantieri Goldonetta sarà di scena "Pathosformel - La prima periferia" di Daniel Blanga Gubbay, Paola Villani. Un colpo di stato ha esiliato dal corpo ogni intenzione, rivelandolo come una massa di arti in balia d’infinite inclinazioni possibili. Le mie braccia ne accompagnano ora i movimenti, scolpendone continuamente i gesti; le mie dita guidano le sue nel tentativo di sfiorarsi il collo; il mio busto insiste lievemente contro il suo, per disegnare un’espressione nella sua semplice inclinazione. È un corpo quasi inerme, che come un parassita si nutre impassibile dei miei movimenti. Tre corpi monocromi privati di ogni fisionomia o espressione facciale, tre modelli anatomici che hanno abdicato ad ogni impulso e si abbandonano ad essere modellati dall’esterno. Ragionare così sul lavoro meticoloso che accompagna ogni nostro movimento involontario o sull’insieme di regole che modellano una pretesa spontaneità: i gesti quotidiani potrebbero trasformarsi in istruzioni dettagliate sull’inclinazione degli arti, per convogliare in un manuale tecnico delle intenzioni? Ecce homo: ecco l’uomo, l’animale in cui ogni minima espressione vive di precisione quasi meccanica, in cui il più semplice gesto chiama sovrappensiero a raccolta migliaia di muscoli; ecco l’uomo in cui ogni minima inclinazione ritroverà solo nello sguardo degli altri il senso perduto delle proprie intenzioni. Pathosformel ha vinto il Premio Ubu nel 2008. E’ una formazione che nasce a Venezia e che in pochi anni si è imposta a livello nazionale come una delle più innovative realtà della ricerca multidisciplinare. Per informazioni: www.cango.fi.it