Home > Webzine > ''Firenze nascosta 2 - Alla scoperta dei tesori della cultura'' di Marco Ferri
venerdì 22 novembre 2019

''Firenze nascosta 2 - Alla scoperta dei tesori della cultura'' di Marco Ferri

06-12-2010
Lunedì 6 dicembre Marco Ferri presenta il secondo volume della collana Firenze nascosta – Alla scoperta dei tesori della cultura all'Edison Bookstore, in piazza della Repubblica, alle ore 18.30. Insieme all'autore intervengono Carlotta Cianferoni (direttrice del Museo archeologico di Firenze) e Paola Grifoni (soprintendente per i beni architettonici di Bologna).
Sempre tenendo fede al taglio da giornalista “indagatore” dell’immenso patrimonio culturale della città, l’autore questa volta concentra la propria attenzione su alcuni aspetti legati ai beni archeologici e architettonici della città, conducendo il lettore in un nuovo viaggio spazio-temporale alla scoperta di elementi poco noti dei beni culturali. Dai reperti dell’antico Tempio di Iside (che doveva trovarsi nell’area di piazza San Firenze) ai mosaici di duemila anni fa visibili nel “ventre del Battistero”, dalle stratificazioni sotto Palazzo Vecchio a quelle che si trovano alla base di Palazzo Pitti, si viene proiettati in un passato che, al cospetto di simili elementi, sembra ancora tra noi. La seconda parte è invece dedicata ad alcuni beni architettonici che negli ultimi anni sono stati al centro di importanti interventi di conservazione, tutela e valorizzazione. E si sa, ogni restauro è, innanzi tutto, un’ottima occasione di studio da cui immancabilmente emergono sorprese, come la chiesa di San Jacopo in Campo Corbolini, ovvero la chiesa dei Templari, o quella di San Donato in Polverosa (a Novoli) davanti alla quale si riunirono i primi Crociati in partenza per Gerusalemme. Infine, nella terza parte del libro, si fa il punto su alcuni interventi particolarmente delicati, in qualche caso già completati, in altri tuttora in corso. Nelle pagine del nuovo Firenze nascosta trovano quindi spazio cronache e riflessioni sui cantieri dei Nuovi Uffizi, del Corridoio Vasariano, del Ponte Vecchio e della Kaffeehaus di Boboli.
Info: www.libreriaedison.it