Home > Webzine > ''Il valore dell'acqua'' di Erasmo D'Angelis e Alberto Irace
giovedì 29 ottobre 2020

''Il valore dell'acqua'' di Erasmo D'Angelis e Alberto Irace

09-06-2011
Giovedì 9 giugno 2011 alle ore 11.00 alla Edison Book Store di Firenze (piazza della Repubblica, 27r) si terrà la presentazione del libro "Il valore dell'acqua" di Erasmo D'Angelis e Alberto Irace. Insieme agli autori saranno presenti Mauro D'Ascenzi vice presidente nazionale Federutility e Alfredo De Girolamo presidente di Cispel. Chi governa l'acqua in Italia? Perche per il bene comune più prezioso ancora non c’è l’Autorità nazionale, e tutto è affidato al fai-da-te locale? Perché nessuno potrà mai privatizzare o svendere l’acqua e in bolletta è gratis? Quali sono le isole felici e le tragedie idriche italiane? Chi sono i responsabili? Come e perché è nata la mobilitazione del popolo dell'acqua e la case history che nell’ultimo decennio ha cambiato la percezione della proprietà della risorsa? I gestori sono privati o tutti pubblici? Perché per acqua e depurazione non c’è un euro nelle manovre finanziarie? Quanta acqua perdiamo, quanta ne consumiamo e quante migliaia di chilometri di tubazioni sono da rottamare o costruire? Perché l’83% delle nostre abbondanti risorse potabili lo Stato le regala a industrie e agricoltura, e resistono i falsi pregiudizi contro l’acqua degli acquedotti? Come mai siamo terzi consumatori al mondo di acque minerali e senza scandalo? Quanta occupazione produrrebbe l’investimento nella blue economy? Ecco le domande alle quali nessuno ha mai risposto con chiarezza, senza demagogia né slogan. L’industria dell’acqua come non è mai stata raccontata. Un libro con scomode verità per tutti, fuori dagli schemi, che descrive i guai del pianeta blu e propone strategie per risolverli e lasciarsi alle spalle l’Italia che non funziona con leggi inapplicate, sprechi, caos legislativo, mancate riforme, con 15 italiani su cento ancora privi di fogne e 30 su cento senza depurazione, con rubinetti a secco al Sud. Pagine sorprendenti e intriganti che invitano a riflettere e cambiare. Dopo la stagione referendaria, ciò che serve per chi vuole documentarsi e battersi concretamente per l’acqua, superando la lunga guerra simbolica tra privatizzatori e ripubblicizzatori. Erasmo D’Angelis è presidente di Publiacqua, il gestore del servizio idrico della Toscana centrale. Giornalista professionista, ha lavorato per la Rai e per il manifesto. Ha una lunga militanza ambientalista e con Legambiente ha ideato la rassegna Eco-lavoro, promosso Goletta Verde, Treno Verde, campagne di monitoraggio di fiumi e dell’ecosistema urbano. Alberto Irace è un dirigente d’impresa, si occupa da decenni di servizi pubblici. Lavora ai massimi livelli di management di ACEA, il principale operatore italiano del servizio idrico. Amministratore delegato di diverse aziende del settore in Toscana e profondo conoscitore delle dinamiche industriali e di regolazione del settore in Italia e all’estero. Per informazioni: www.libreriaedison.it