Home > Webzine > ''A quatre mains et plus'' di Giuseppe Lotti, Khadija Kabbaj e Ilaria Serpente
sabato 16 novembre 2019

''A quatre mains et plus'' di Giuseppe Lotti, Khadija Kabbaj e Ilaria Serpente

20-09-2011
Martedì 20 settembre 2011 alle ore 18.00 nel Complesso delle Murate di Firenze in occasione del "Festival Costante Cambiamento" si terrà la presentazione del libro "A quatre mains et plus, design per la ceramica nella regione di Tanger-Tétoua in Marocco" (edizioni ETS) di Giuseppe Lotti, Khadija Kabbaj e Ilaria Serpente. Un progetto condotto nel Nord del Marocco con donne ceramiste nella realtà rurale di Ifrane Alì ed urbana di M'diq da studenti di università italiane e marocchine. Un racconto di scambi tra le due Rive del Mediterraneo che, al di là delle particolari implicazioni di natura progettuale, si carica di significati culturali, sociali e politici. Con l’occasione sarà presentato anche l’International Master's Degree in Design for Cooperation and Sustainable Development promosso da Facoltà di Arte e Design Iuav di Venezia, Facoltà di Architettura di Firenze, Facoltà di Architettura di Genova, Faculty of Architecture and Environmental Design di Kigali.