Home > Webzine > XXVII Biennale internazionale dell'antiquariato
martedì 27 ottobre 2020

XXVII Biennale internazionale dell'antiquariato

01-10-2011
Dal 1 al 9 ottobre a palazzo Corsini, torna la Biennale dell'Antiquariato, edizione numero 27, allestita come sempre dal maestro Pier Luigi Pizzi, saranno presenti ottantotto antiquari, 74 italiani e 14 stranieri, le opere d'arte sono le star indiscusse della mostra. Per la XXVII Biennale il premio per il dipinto più bello, sponsor la Banca di Cambiano, sarà utilizzato per restaurare la lunetta raffigurante il Compianto sul Cristo morto di Lorenzo Sanseverino, conservato nella Galleria degli Uffizi dal 1815.Visionando parte delle opere d'arte, si nota come la Biennale sia ricca di oggetti molto diversi gli uni dagli altri. Si spazia dai dipinti ai piatti, dai libri antichi, alle sculture, ai disegni. Su tutte le opere esposte alla Biennale vigilerà il Comitato scientifico, che dovrà verificarne l'autenticità, la loro conservazione e la loro corretta attribuzione.Il 5 ottobre saranno premiati il dipinto e la scultura più belli della mostra. I premi di 10.000 euro l'uno saranno destinati al restauro di un'opera d'arte del patrimonio culturale pubblico. Il 6 ottobre sarà assegnato il premio "Il Lorenzo d’oro" a Piero Angela, per la sua lunga e felice carriera di regista di documentari.
Info: www.mostraantiquariato.it