Home > Webzine > Mai Visti: ''Volti Svelati'' in mostra agli Uffizi
mercoledì 20 novembre 2019

Mai Visti: ''Volti Svelati'' in mostra agli Uffizi

15-12-2011

A partire da giovedì 15 dicembre fino al 29 gennaio, la Sala delle Reali Poste degli Uffizi ospiterà la mostra "Volti Svelati", una raccolta di ritratti appartenuti al collezionismo granducale che oggi vengono restituiti al pubblico per il nuovo appuntamento dei "Mai Visti". A cura di Fabrizio Paolucci, direttore del dipartimento di antichità classiche alla Galleria degli Uffizi, e di Valentina Conticelli, direttrice del dipartimento per l'arte del settecento della Galleria degli Uffizi, la mostra  vuole celebrare il ricco patrimonio di arte classica del museo fiorentino con veri e propri capolavori della ritrattistica romana in un percorso cronologico che consentirà di ripercorrerne l'evoluzione, attraverso lo scorrere dei volti di imperatori, atleti, privati ed intellettuali, dalla tarda età repubblicana all'avvento del Triumvirato. L'esposizione riporta alla luce 44 busti che compongono la "serie de' Cesari in marmo", i ritratti più belli e significativi della collezione mai vista degli Uffizi, accanto a 23 opere fra dipinti e grafica, ritratti e autoritratti. Le prime opere del nucleo furono acquistate da Lorenzo de' Medici nel 1471 ed erano due teste di marmo raffiguranti Augusto e Agrippa, nel corso dei due secoli successivi la collezione si arricchì esponenzialmente fino a quando, nel 1780, in occasione del nuovo allestimento degli Uffizi, furono riordinate da Luigi Lanzi nei corridoi della Galleria. Un grande patrimonio aristico che non rappresenta solo una collezione di ritrattistica romana con ben pochi rivali in Europa, ma è anche una  prova tangibile di quella passione per la civiltà classica che ha condizionato la cultura occidentale ed ha per secoli affascinato e influenzato artisti ed intellettuali fiorentini.

di Lorena Souza