Home > Webzine > Al via la V° edizione di Libernauta
martedì 12 novembre 2019

Al via la V° edizione di Libernauta

10-11-2004
"Grazie a Libernauta l'anno scorso ho letto 10 libri!" dice Chiara, una ragazza di 17 anni che ha partecipato al concorso letterario Libernauta 2003/04; "Aspetto questo concorso sempre con ansia e passione"aggiunge Mirco, all'ultimo anno del Liceo: con questo entusiasmo prende il via la V edizione di Libernauta, concorso a premi per lettori curiosi da 14 a 19 anni. Il concorso, coordinato da Scandicci Cultura, organizzato dalla Biblioteca civica "M.A.Martini" di Scandicci e in collaborazione con l'Istituto di Istruzione Superiore Tecnica e Scientifica "B.Russell-I.Newton", ha preso avvio l'8 novembre e proseguirà fino ad aprile 2005 coinvolgendo tutte e trenta le biblioteche comunali dell’area fiorentina. "Libernauta è una realtà consolidata – ci ha detto l'assessore alla Cultura Simone Siliani – è cresciuto sia per l’impegno profuso dai 18 Comuni che fanno parte dello Sdiaf ma soprattutto grazie alla risposta dei ragazzi, che numerosi hanno partecipato con entusiasmo creando una specie di comunità!". Per parteciparvi, dopo l'iscrizione (gratuita) presso una qualsiasi biblioteca comunale dello Sdiaf, è sufficiente leggere almeno 4 dei 15 libri proposti da un comitato di esperti – formato da Enzo Fileno Barabba (scrittore), Ornella Matteini (bibliotecaria della Biblioteca per ragazzi "S.Cuore"), Filvio Panzeri (esperto di letteratura infantile), Fernando Rotondo(studioso e critico di letteratura per ragazzi) – e, scrivere, per ognuno di essi, su un’apposita scheda da riconsegnare in biblioteca una recensione. I ragazzi partecipanti possono esprime anche un giudizio sul libro che va da interessante a deludente, da intrigante a palloso, da originale a utile. Le migliori recensioni saranno premiate durante una giornata di riconoscimento che si terrà nel mese di maggio a Firenze in Palazzo Vecchio: ogni partecipante al concorso, avrà comunque diritto a un premio (biglietti di viaggio, biciclette, cd, materiale informatico, libri, abbigliamento, biglietti per concerti e spettacoli). Il concorso Libernauta quest'anno può contare su una preziosa collaborazione con "Leggere per non dimenticare": alcuni autori già ospiti di quella rassegna, tra cui Paul Ginsborg, Erri de Luca e Sergio Givone, saranno coinvolti in incontri di lettura con i giovani. Un’iniziativa culturale per promuovere e diffondere tra i giovani la lettura e per aiutarli a sviluppare interessi personali non dettati da "obblighi" scolastici. 
Ecco la lista dei 15 libri scelti quest’anno per il concorso:
- "Vogliamo vivere qui, tutt’e due" di Rifa'i, Ainbinder, Tempel
- "Millennium people" di Ballard
- "Il rabdomante" di Barrela
- "Coraline" di Gaiman
- "Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte" di Haddon
- "In fondo alla palude" di Landsale
- "Tre metri sopra il cielo" di Moccia
- "Oppi" di Navarro
- "Tenetevi il miliardo" di Pallavicino
- "Una questione d’onore" di Perez-Reverte
- "Volantini" di Petrocelli
- "Ilium:l'assedio" di Simmons
- "L'ombra delle torri" di Spiegelman
- "Allah superstar" di Y.B.
- "La linea del traguardo" di Zannoner

 di Antonio Pirozzi